Informazione Colonscopia e gastroscopia 2 - Prof. Paolo Barillari

Published on giugno 1st, 2017 | by redazione

0

Colonscopia e gastroscopia, quando e perché

Colonscopia e gastroscopia sono due esami endoscopici che possono essere eseguiti presso la Casa di Cura Privata “Villa Mafalda”. Entrambi sono utili nella prevenzione di diversi disturbi a livello gastroenterico ed intestinale.

La Nuova Divisione Endoscopica della Casa di Cura “Villa Mafalda” di Roma dispone di endoscopi HD di ultima generazione che permettono di risolvere, in una sola seduta, numerose patologie che prima necessitavano della chirurgia tradizionale.

COLONSCOPIA E GASTROSCOPIA

Vediamo a cosa servono questi due esami endoscopici, quando sono necessari e come vengono eseguiti:

L’esame consente di esplorare le pareti interne del colon e dell’ultima ansa ileale, mediante l’introduzione per via anale di una sonda, chiamata colonscopio. L’indagine endoscopica viene generalmente eseguita in sedazione a respiro spontaneo e con l’utilizzo di CO2.

È rivolto a chiunque manifesti disturbi intestinali che non abbiano una diagnosi chiara.

La colonscopia viene raccomandata a tutti a partire dai 50 anni di età come procedura di screening dei tumori colon-rettali. È bene ripetere l’esame ogni 5 anni. In caso di familiarità per il tumore è consigliabile effettuare la prima colonscopia già a 40 anni.

In particolare, questo esame diagnostico viene utilizzato per la prevenzione, diagnosi e cura, permettendo di:

– individuare precocemente lesioni cancerose, anche ad uno stadio iniziale

– diagnosticare e monitorare patologie a livello intestinale

– asportare in modo completo, ma anche sicuro e definitivo, lesioni presenti nel colon

– diagnosticare e monitorare patologie addominali

– monitorare le malattie croniche infiammatorie intestinali, quali morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa

– eseguire biopsie

  • GASTROSCOPIA

La gastroscopia permette di osservare la mucosa interna di esofago, stomaco e duodeno, mediante il gastroscopio, uno strumento flessibile. Difatti, l’indagine endoscopica è in grado di mostrare in tempo reale le immagini relative al tratto superiore dell’apparato digerente.

L’esame è rivolto a chiunque soffra di disturbi o dolori allo stomaco, quali acidità o reflusso. Inoltre, risulta utile anche nei soggetti che mostrano difficoltà nella deglutizione o che abbiano semplicemente una cattiva digestione.

La gastroscopia rappresenta anch’essa uno strumento di prevenzione e cura che consente di effettuare la diagnosi precoce, nonché la valutazione dettagliata di patologie gastroenteriche, quali:

– gastrite

– esofagite

ernia iatale

ulcere gastriche

– tumori (individuazione precoce delle lesioni a carico gastroenterico)

 

Per ulteriori informazioni, contattare il Prof. Paolo Barillari che opera presso la Casa di Cura Privata “Villa Mafalda” di Roma

villamafalda.com/departments/nuova-divisione-endoscopica

 

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • VIDEO

  • ULTIME NEWS

  • Contatta il Professore


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi