Alcol e salute, bisogna fare attività fisica

0
358

L’attività fisica aiuta a compensare i danni da alcol

L’alcol contiene etanolo che ha diversi effetti negativi sull’organismo. Il nostro fisico infatti metabolizza l’etanolo in diversi modi e questo ha effetti di natura tossica, energetica, psichica e farmacologica.

Il 90% dell’etanolo viene metabolizzato internamente dal nostro corpo mentre una minima parte viene rilasciato tramite le urine e il sudore. Per questo motivo è indispensabile compensare l’assunzione di alcol tramite l’attività fisica. Un recente studio ha dimostrato come un’ora al giorno di attività fisica riportino i rischi per la salute, dati dall’assunzione di alcol, a zero. Fare attività fisica almeno 3 volte a settimana invece diminuiscono notevolmente i rischi.

I rischi dell’alcol sulla salute

L’etanolo ha un effetto di depressione del sistema nervoso centrale, e, analogamente ad altre sostanze come ibarbiturici o le benzodiazepine, ha un effetto ansiolitico e provoca disinibizione comportamentale. Riguardo invece agli effetti sul sistema cardiovascolare o sul fegato questi sono più pesanti sulla salute dell’individuo.

L’etanolo ha numerosi effetti acuti e cronici sull’apparato circolatorio. L’ingestione di etanolo provoca vasodilatazione cutanea e un aumento del flusso sanguigno a livello gastrico, con aumentata perdita di calore (che dà la tipica sensazione di calore). La perdita di calore fa diminuire la temperatura corporea, cosa che, associata a un effetto depressorio sui centri regolatori della temperatura a livello centrale, aumenta il rischio di morte per ipotermia.

L’etanolo inoltre ha degli effetti a livello cardiaco: provoca aritmie (prolungamento dell’intervallo QT nell’elettrocardiogramma) e deprime la contrattilità del muscolo cardiaco, portando a lungo termine a una cardiomiopatia. Inoltre provoca aumento della pressione sanguigna. Questi ultimi elementi insieme sembrano essere alla base dell’aumento di incidenza di infarto che si osserva in chi beve tra i 40 e i 60 grammi di alcol al giorno.

Altri effetti collaterali riguardano l’apparato urinario, il rischio di tumore, il rischio di impotenza, danni al fegato e anche i danni indiretti riguardanti il consumo abitudinario e costante di alcol che aumenta il rischio di comportamenti antisociali o pericolosi.

Prof. Paolo Barillari

Casa di Cura Villa Mafalda Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui